Pubblicato sabato 01 maggio 2021

- Simulacrum è la nuova frontiera delle online viewing room per l’arte contemporanea

Holy David presenterà la sua prossima collezione d’arte su Simulacrum, la online viewing room sviluppata da lui. Simulacrum è la nuova frontiera delle online viewing room perchè è stata progettata con cura dall’inizio alla fine, con tecnologie web altamente performanti e perchè permette di visualizzare le opere su ogni dispositivo, con livelli di privacy mai visti prima.

- Simulacrum è la nuova frontiera delle online viewing room per l’arte contemporanea

ITALIA, 01 maggio 2021 - Holy David ha rivelato che per far vedere le sue opere a collezionisti, curatori e galleristi farà uso della sua personale online viewing room, sviluppata con moderne tecnologie web su misura per le esigenze di Holy David stesso e dei suoi clienti e per tutelare la privacy e i dati personali al massimo.

Il meglio delle tecnologie web

L’online viewing room si chiama Simulacrum - è una web app che fa uso di framework di sviluppo e di tecnologie web di ultima generazione che permettono performance scattanti e veloci su ogni dispositivo, dai computer fino ai telefoni cellulari. Simulacrum è altamente performante e permette di scorrere tra le opere, visualizzare i dettagli di un quadro e accedere alla sessione in pochi millisecondi.

Simulacrum garantisce la massima sicurezza per ogni sessione che viene attivata. I protocolli HTTPS e i certificati della web app garantiscono che lo scambio di dati tra il dispositivo del collezionista e i server su cui si trova la web app sia sempre protetto e al sicuro da occhi indiscreti.Lo stesso Simulacrum, per volontà di Holy David, è stato progettato per non avere nessuna tecnologia di tracciamento del comportamento dell’utente.

«L’esperienza di osservare una mia opera d’arte è sacra. Che sia la prima volta o la centesima volta, voglio che collezionisti, appassionati, giornalisti e galleristi si sentano in uno spazio intimo. Perché la privacy è essenziale quanto l’arte»

Non solo Simulacrum non include tecnologie di tracciamento, ma per l’accesso alla sessione individuale di visione delle opere non viene richiesto alcun dato personale.

Il sistema solo su invito e le Sezioni Auree

Simulacrum, infatti, si basa su un sistema solo su invito.

«Ci tengo che chi vuole vedere le mie opere d’arte viva una esperienza curata al massimo, dall’inizio alla fine, come se stesse venendo in studio da me di persona. E dal momento che per osservare le mie opere non serve altro che l’osservatore e l’opera, a me non interessa raccogliere e usare alcun altro dato. E ho costruito una tecnologia apposta per questo»

Per accedere a Simulacrum, ogni ospite invitato personalmente da Holy David riceve un codice unico che si chiama Sezione Aurea. Il codice dura solo un mese, dopo il quale non è più utilizzabile.

Ogni codice corrisponde a una sessione a cui gli ospiti possono accedere quando vogliono.In questo modo, nel codice non sono contenuti dati di riconoscimento e non c’è il bisogno di creare e salvare dati e account sui server di Holy David. La privacy è rispettata al massimo, assieme alla sicurezza.

La nuova frontiera delle online viewing room per l’arte.

Grazie alle tecnologie web, ai certificati HTPPS e alle Sezioni Auree, Simulacrum si pone all’avanguardia delle online viewing room per artisti sia per quanto riguarda l’aspetto tecnologico ma anche per quanto riguarda la privacy.

Holy David ha annunciato che ancora prima della sua anteprima mondiale a inizio 2022 darà accesso a un curato gruppo di collezionisti, galleristi, giornalisti e curatori per visionare in anteprima le sue opere. I nomi però non sono noti.

«Voglio far vedere come la tecnologia e la sua cura, nonché la sua fusione con l’arte, possano portare l’arte in un nuovo mondo. Non solo fornendo nuovi strumenti alla creatività ma diventando essa stessa artista e forza creatrice»

Solo all’anteprima, Simulacrum verrà svelato nel suo aspetto al più ampio pubblico.Le opere, però, rimarranno visibili solo al suo interno e per i possessori delle Sezioni Auree.

A proposito di Holy David

Holy David è l’artista contemporaneo italiano che introdurrà l’HyperArt al mondo nel 2022. Ha costruito Simulacrum, la nuova frontiera dell’online viewing e introdotto un modo di vivere l’arte dove la privacy e l’ambiente sono costantemente rispettati ed elevati. Holy David non si è mai presentato al pubblico e la sua identità è nascosta, gelosamente custodita e mai condivisa. Nato nel 1996, Holy David fa arte da quando ha 15 anni e respira tecnologia dai 18. A 24 anni ha una rivelazione e intuisce che l’arte del futuro è l’arte dove essere umano e tecnologia si potenziano a vicenda, invece che competere sterilmente.

Contatti stampa

Press Concierge
newsroom

newsroom

Le ultime notizie e storie, direttamente da Holy David

Leggile tutte

Sei in cerca di qualcosa d'altro?

Scopri di più su Holy David

Qualità artistica da lasciare senza fiato. Una potente affermazione di gusto senza tempo. Il primo processo artistico completamente computazionale. Non è solo di nuova arte, ma stupenda nuova arte.

Visita il sito web

Lingua

Holy David. All rights reserved. Copyright © 2020 - 2021

Contatti